Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Nasce a Firenze il social network per genitori soli

Gengle è il portale dedicato ai genitori soli e ai loro figli, per dare loro contemporaneamente l’opportunità di avere un aiuto nella gestione del proprio tempo e per creare nuove cerchie di amici.

E’ stato creato da Giuditta, una giovane mamma fiorentina, proprio per fronteggiare le sue difficoltà di mamma single. Non è un sito di incontri, lo scopo è creare una rete di amicizie nella propria città per non sentirsi svantaggiati nella propria difficile situazione.

Giuditta dichiara: “Gengle è il primo social network dedicato ai Gen-itori Sin-gle. Oggi giorno essere un Genitore Single è una circostanza comune, anzi molto diffusa. Nella maggior parte dei casi un Genitore Single si trova in tale situazione a seguito di separazione o divorzio. Tuttavia, ad esempio, può essere Genitore Single anche il vedovo o la “ragazza madre”.

Nonostante la diffusione sociale di tale nuovo modello familiare, il Genitore Single è spesso escluso o emarginato ed ha maggiori difficoltà a conservare i propri rapporti sociali e/o ad instaurarne dei nuovi. Ciò si ripercuote inevitabilmente sul benessere dei figli, i quali avvertono il disagio di questa situazione e crescono sentendosi ingiustamente “diversi”. Gengle è il social network che aiuta a superare queste difficoltà. Tramite Gengle, i Genitori Single possono mettersi in contatto per creare una nuova rete di amicizie con i quali condividere e proporre attività da svolgere insieme anche ai rispettivi figli. Non solo. Gli Utenti iscritti possono mettersi in contatto tra loro per scambiarsi opinioni, esperienze e consigli sulla loro vita e/o sulla crescita dei loro figli.

Mai più soli! è il motto di Gengle!”

Nella bacheca web si possono trovare link e messaggi utili in tante situazioni: offerte e opportunità per vacanze e viaggi, informazioni sui congedi parentali, attività ed eventi dove partecipare con i propri figli, ma anche feste, cinema, sport, escursioni, food. Oltre alla pagina Facebook ufficiale ci sono poi i gruppi delle diverse città, ad oggi 23.

Sul portale si trova ovviamente anche un’area commerciale, ma i prodotti offerti sono selezionati appunto per l’utenza a cui si rivolge: sconti in negozi di giocattoli, come trovare una babysitter, workshop per bambini…

Gengle è un prodotto ancora in rodaggio,, (alcune aree del sito non funzionano bene), ma lo spirito e l’idea sono pratici e sicuramente troverà molto spazio nella rete.

E’ possibile seguire anche il loro account Twitter @gengleitalia

 

Gfigli dei genitori separati per dare loro l’opportunità,

Ultimi articoli

Sono 29 le città che hanno un buon livello di maturità digitale

Auto elettriche, in arrivo nuove tasse 

Presentata la Carta di Trieste per l’Intelligenza Artificiale

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content