Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

All’Arena con Twitter: il sistema dei Tweetseats

L’Arena di Verona prosegue nel suo programma estivo sempre ricco e suggestivo e per l’occasione conferma in pieno la nuova filosofia di comunicazione sempre più legata al mondo dei social network e alle sue enormi potenzialità. Dopo un breve periodo di test che ha registrato buoni risultati nel 2013, l’organizzazione dell’Arena ha voluto confermare per quest’anno i Tweetseats, posti riservati a utenti Twitter. Nata dall’idea di alcuni piccoli teatri americani, che hanno introdotto l’iniziativa per avvicinare il grande pubblico dei social al mondo dell’opera e più in generale del teatro, il meccanismo dei Tweetseats ha riscontrato anche nel suggestivo scenario dell’Arena un notevole successo. Gli utenti di Twitter in possesso di un account pubblico e che abbiano requisiti tutto sommato minimi (almeno un mese di vita sul social, almeno un tweet pubblicato nell’ultimo mese e più di 50 tweet totali), hanno potuto prenotare un posto a loro riservato al prezzo popolarissimo di dieci euro. Una sola la condizione. Raccontare dal proprio posto lo spettacolo, descriverlo in tempo reale con l’hashtag ufficiale #inarena per condividerlo così con il mondo dei social. In meno di due mesi dall’apertura dell’account ufficiale Twitter dell’Arena di Verona si è arrivati già a 9000 follower, con una notevole campagna di comunicazione che ha lanciato appunto l’iniziativa dei Tweetseats. Il 21 giugno scorso è stato organizzato anche un blogtour in occasione della “prima” della Carmen di Bizet, esperimento riuscitissimo nel quale è stato documentato con dovizia di particolari anche il backstage dell’evento. Altri 700 Tweetseats sono già stati prenotati con lo stesso meccanismo fino alla fine della stagione in corso, a testimoniare l’appeal riscontrato dal progetto, un vero e proprio anello di congiunzione tra la migliore tradizione culturale del teatro e della grande opera e le nuove forme di comunicazione.

Ultimi articoli

Sono 29 le città che hanno un buon livello di maturità digitale

Auto elettriche, in arrivo nuove tasse 

Presentata la Carta di Trieste per l’Intelligenza Artificiale

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content