Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Bologna lancia Open Welfare: accessibili i dati sulla rete socio-sanitaria del Comune

On line e accessibili a tutti i dati sulla rete dei servizi socio-sanitari di Bologna. l’amministrazione comunale, prima in Italia, punta sulla trasparenza e sulla digitalizzazione e ha rilasciato i dati sulla rete dei servizi socio-sanitari, quartiere per quartiere, per target d’utenza, genere e nazionalità. La mappa è accompagnata dalla pubblicazione di dati, rilasciati in modo accessibile per permettere il riuso, su il resoconto delle attività svolte dagli Sportelli Sociali (la porta unitaria territoriale di accesso alle informazioni e al Servizio sociale) in cui sono dettagliati i contatti ricevuti in ogni Quartiere; il Piano Assistenziale Individuale contiene invece il dettaglio dei PAI (la sintesi della attività svolte nelle diverse fasi di valutazione dei bisogni, definizione degli obiettivi e monitoraggio degli interventi) aperti a favore degli utenti presi in carico,individuando gli interventi necessari per affrontare – in maniera coerente all’effettivo stato di bisogno – le problematiche che il caso presenta; gli Interventi  con il dettaglio delle prestazioni sociali e socio-sanitarie erogate nell’anno dal Servizio Sociale Comunale.

L’obiettivo è quello di rilasciare progressivamente i dati delle performance socio-sanitarie generati dal “Sistema informativo di gestione degli interventi e servizi sociali e socio-sanitari” (Garsia/Sosia) e il “Sistema Informativo di gestione dei servizi abitativi” (Gradus/Sosia) per aprire la strada alla definizione di un “Open Welfare” metropolitano, in cui la piattaforma open data giocherà un ruolo fondamentale nella definizione di politiche di welfare locali, mirate ai bisogni della popolazione.

Il fine è quello di promuovere e sostenere una discussione più efficace che sappia coniugare la lettura dei dati sui servizi socio-sanitari e diventare il punto di riferimento per un insieme di indicatori socio-economici del territorio metropolitano. Questi dati saranno trattati ed arricchiti dal mondo imprenditoriale e dai soggetti pubblici, per la definizione di politiche e interventi di promozione per un rinnovato welfare comunitario.

Questo processo darà un nuovo impulso allo sviluppo economico e al controllo dell’impatto di spesa sul territorio, darà corso a nuove modalità di interazione tra i cittadini e svilupperà un nuovo approccio a sostegno dei processi di progettazione, implementazione ed erogazione del servizio pubblico.

Ecco l’elenco dei dataset
http://dati.comune.bologna.it/node/1323 
http://dati.comune.bologna.it/node/1324 
http://dati.comune.bologna.it/node/1325 

 

Ultimi articoli

Maturità: fra social, digital e amarcord arriva l’Esame 2024

Mastercard, dal 2030 per gli acquisti online basterà una passkey

Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0: la sanità pubblica è finalmente digitale?

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content