Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Brescia s’illumina a Led grazie (anche) a una app

Una grande campagna di illuminazione pubblica, un progetto ambizioso che prevede la sostituzione delle vecchie lampadine con i LED (meno energivori) grazie – anche – all’aiuto di una app. Il progetto sponsorizzato dal Comune e realizzato del Gruppo A2A è appena partito a Brescia (a Milano è già avviato da un po’ ed èimage4 (1) quasi completato) e porterà entro il 2016 al ricambio di tutti i 43 mila punti luce della città. È qui che entra in gioco ILLUMINIamo (questo il nome della app, scaricabile gratuitamente su iOS e Android): in pochi e semplici clic a portata di dito e di tasca i cittadini si potranno informare sulla portata del progetto, sull’avanzamento dei lavori e segnalare eventuali disservizi e disagi.

Nella sezione della app dedicata al progetto si spiega l’idea che ne sta alla base. Che è semplice: con la sostituzione delle vecchie lampadine a Brescia il consumo energetica sarà ridotto del 39%, a Milano invece il consumo di energia sarà abbattuto di oltre metà (-51,8%). Oltre che un beneficio in termini di costi, non sono trascurabili quelli ambientali: 2700 tonnellate in meno di CO2 a Brescia, addirittura 23.000 quelle che non si disperderanno tra i Navigli.

Un contatore all’interno della app mette al corrente in ogni momento quanto sono le lampadine materialmente sostituite sia Brescia sia a Milano. Mentre stiamo scrivendo sono 105.190 le lampadine sostituite a Milano, pari al 77% del totale, a Brescia, dove il progetto è partito a fine gennaio, sono 3405 (8%). Infine è possibile segnalare lampioni spenti o utilizzando il GPS dello smartphone o compilando un breve form all’interno dell’applicazione.

Ultimi articoli

Maturità: fra social, digital e amarcord arriva l’Esame 2024

Mastercard, dal 2030 per gli acquisti online basterà una passkey

Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0: la sanità pubblica è finalmente digitale?

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content