Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Calcio in crisi, la serie A “vola” solo sui social media

C’è un dato del nostro calcio che segna un incremento costante e progressivo, pur in un momento difficile come quello appena testimoniato dalla recente esperienza azzurra ai Mondiali. Si tratta dell’attività della serie A e delle sue squadre sui social media e in particolare su Facebook e Twitter, piattaforme di comunicazione ormai universalmente riconosciute e in forte espansione. I dati relativi al primo semestre 2014, particolarmente significativi anche perché propedeutici alla nuova stagione calcistica che prenderà il via tra qualche settimana, fanno registrare aumenti su tutti i fronti, che testimoniano l’ormai consolidato impegno delle maggiori società professionistiche verso la nuova comunicazione. Complessivamente su Facebook infatti la massima serie ha registrato al primo luglio scorso un aumento del 34% di “Mi piace” rispetto alla fine dello scorso anno e di più del 10% rispetto a tre mesi fa. Importante anche il dato realizzato dagli account di Twitter, con quasi 6 milioni di follower e una crescita del 27% rispetto all’ultimo mese di marzo. A guidare la strategia decisa orientata verso i new media il Milan, che su Facebook raccoglie da solo oltre il 46% dei “Mi piace” registrati dall’intera serie A. Ma se è vero che anche per la società milanese si segnala un forte aumento nell’ultimo semestre (+16%), è importante notare soprattutto i movimenti delle altre società che parallelamente stanno investendo sempre di più nell’uso dei social media. Dietro Juventus e Inter infatti, salta all’occhio la svolta del Torino, che in sei mesi aumenta addirittura del 245% la sua presenza social su Facebook, ma anche quelle di Fiorentina (+195%) e Hellas Verona (+185%) sempre relativamente ai primi sei mesi del 2014. Gerarchie analoghe anche per gli account di Twitter, con i quasi due milioni di follower registrati dal Milan e gli 1,26 della Juventus, ma soprattutto con aumenti costanti e significativi che negli ultimi sei mesi hanno notevolmente intensificato anche il rapporto della serie A con questi mezzi di comunicazione. Un trend in espansione continua, che ora attende solo la verifica della nuova stagione agonistica al via già nel mese di agosto.

 

Antonio Lionetti

 

Ultimi articoli

Registro delle Opposizioni: un flop tutto italiano

Pc CoPilot+, Microsoft inaugura la nuova era dei computer puntando sull’AI

Arte e Metaverso: sfruttare la tecnologia per un’esperienza unica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content