Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Dall’Olanda un esperimento sui social network: 99 giorni senza Facebook

Tra palmari, tablet e smartphone, quanto siamo capaci di stare lontani dai nostri “amati” social? O meglio ancora, riusciremmo a fare completamente a meno del nostro amico Facebook per 99 giorni? La domanda singolare, che è diventata sfida curiosa arriva da Just, agenzia di comunicazione olandese,  che ha deciso di lanciare un esperimento. Lo spunto è partito dalle stesse iniziative di Facebook, che recentemente ha testato in tutto il mondo le reazioni di centinaia di migliaia di utenti attraverso i propri profili. Un utilizzo corretto, secondo la policy più volte sottolineata dal quartier generale di Mark Zuckerberg, ma che ha fatalmente lasciato un certo disappunto in molti utenti del web. Da qui la scelta quasi provocatoria dell’agenzia olandese, che ha deciso di verificare le reali reazioni di chi utilizza il network ad una vera e propria “astinenza” dal social, in questo caso da Facebook e da tutto quello che lo circonda. Come si possa reagire l’agenzia intende scoprirlo permettendo a chi vuole partecipare di iscriversi su “99 Days of Freedom” e inserire come foto del profilo il logo dell’iniziativa. Dal momento dell’iscrizione partirà per ognuno degli iscritti un vero e proprio conto alla rovescia che monitorerà il tempo trascorso. Il team di ricercatori dell’agenzia si proporne di entrare in contatto con i singoli utenti in tre step fondamentali del percorso (33, 66 e alla fine dei 99 giorni), per cercare di capire l’effetto del mancato utilizzo di Facebook. Obiettivo principale resta quello di valutare soprattutto quanto possa essere importante moderare questo tipo di servizio, riconoscendo comunque a Facebook una valenza notevole nell’interazione dei social network. Una teoria tutta da verificare, quella dell’agenzia olandese, che nell’arco di cento giorni potrebbe fornire ulteriori spunti di valutazione sull’utilizzo dei social.

 

Ultimi articoli

Registro delle Opposizioni: un flop tutto italiano

Pc CoPilot+, Microsoft inaugura la nuova era dei computer puntando sull’AI

Arte e Metaverso: sfruttare la tecnologia per un’esperienza unica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content