Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

In Friuli Venezia Giulia basta una carta di credito per collegarsi al wifi gratuito

In Friuli Venezia Giulia dal dicembre scorso l’autenticazione degli utenti del servizio FVGWiFi può avvenire anche tramite carta di credito e non solo tramite una SIM italiana. “Finora gli utenti del servizio di wifi pubblico e gratuito fornito dalla Regione potevano accedere alla rete solamente tramite un numero di cellulare associato ad una SIM card italiana. Ciò costituiva un problema per gli utenti stranieri. Da questi giorni Insiel ha attivato la possibilità di autenticarsi in rete anche tramite il numero della propria carta di credito, senza la necessità di avere un numero di cellulare italiano”, ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro. “Tale operazione – prosegue Santoro – non comporta alcun addebito per chi fornisce il numero della propria carta ma serve solamente a registrare l’identità di chi sta navigando sulla rete. È un’operazione che aggiunge ulteriore valore al servizio FVGWiFi, specie nelle aree frequentate dai turisti stranieri”. Attualmente FVGWiFi conta oltre 17.000 utenti già registrati e 320 access point installati su tutto il territorio regionale.

Ultimi articoli

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Pagamenti digitali in Italia: nel 2024 un’ulteriore accelerazione verso un futuro cashless

Le priorità degli under 30 toscani “fotografate” con l’AI

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content