Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

I libri e Twitter, suggerimenti per le letture d’estate

È già partito il tam-tam di case editrici, scrittori, giornalisti, amici e parenti per suggerire libri da leggere durante le vacanze.

Tra #Lettureestive, #ricominciamoaleggere e consigli suddivisi per genere o liste di libri che leggeranno vip e politici non poteva mancare una selezione di libri su twitter.

La Biografia – se volete conoscere la storia di Twitter

“Hatching Twitter – Inventare Twitter”  scritto dal giornalista del New York Times Nick Bilton (@nickbilton) per raccontare la storia del Social Network: dal fallimento della start-up Odeo, madre di Twitter, alla quotazione in borsa per un valore complessivo di circa 18,5 miliardi di dollari. E presto anche la  serie TV.

Le Guide – se volete capire meglio come funziona il social network dei 140 caratteri

–       “Tutti pazzi per Twitter” scritto da due “navigati” del web2.0, Tim O’Reilly (@timoreilly) e Sarah Milstein (@SarahM), che attraverso una serie di esempi concreti spiegano al lettore come gestire il social network anche in combinata con altri tools.

–       In libreria dallo scorso ottobre  “Twitter senza segreti” di Luca Conti (@pandemia),  una versione aggiornata del lavoro precedente “Comunicare con Twitter”, per scoprire come utilizzare al meglio Twitter per informarsi, ascoltare, partecipare ma anche per sviluppare il proprio business.

La politica 2.0analisi, casi e studi sull’influenza di questo “canale” tra partecipazione, campagne elettorali e rivoluzioni:

–       Twitter e le rivoluzioni è l’analisi di Giovanna Locatelli sulle evoluzioni delle rivoluzioni al tempo del web 2.0, in particolare l’autrice si riferisce al ruolo dei social network, in primis di Twitter, nella Primavera araba; secondo la Locatelli un esempio di giornalismo partecipativo ma anche una forma di controllo dell’attivismo politico.

–       L’agenda politica ricostruita attraverso tweet e live tweeting è al centro del lavoro di analisi “La politica in 140 caratteri. Twitter e spazio pubblico”, a cura di Sara Bentivegna (@SaraBentivegna). Si rappresenta così una nuova comunicazione politica dove il social network conquista gli spazi degli “old media”, scavalca i giornalisti e offre nuove possibilità per la discussione e la partecipazione politica.

–       La campagna elettorale al tempo dei social media: “La lezione di Obama” di Raffaello Matarazzo (@RaffaelloMatara) e Stefano Lucchini. Sull’esempio della campagna elettorale di Barack Obama del 2012 i due autori raccontano di come l’utilizzo delle nuove tecnologie trasformi i messaggi fino quasi a personalizzarli.

–       “La bicicletta è politica. Salva i Ciclisti” quando dalla rete con un hashtag  – #salvaciclisti – si avvia un movimento di democrazia partecipata. Scritto da Pietro Pani aka un nome di fantasia che raccoglie tutti i contributi di chi ha avviato la “prima critical mass digitale della storia”.

La religione – sulla Cyberteologia e l’evangelizzazione 2.0

Cinguettatelo sui tetti” è il libro-raccolta di tweet-commenti al Vangelo di Marco pubblicati da Don Pino Pirri (@dDinoPirri), il sacerdote che sostiene “Il Vangelo non è mai fuori luogo e inopportuno. Neppure su Twitter

La letteratura – la twitteratura

  • I 140 caratteri hanno così influenzato la scrittrice Jennifer Egan che nel 2012 per il New Yorker ha pubblicato un’intera storia a colpi di tweet, la spy story “Black Box”- La scatola Nera che è stata poi  pubblicata in Italia dall’editore Minimun Fax.
  • Se volete saperne di più sulla Twitteratura e avere una Guida sulla letteratura 2.0 leggete l’ebook Narrativa in 140 caratteri. Genesi della twitteratura” di Sonia Lombardo  (@_Scrid) che ci spiega le regole dello storytelling e di come “Twitter ciò che è oggi, ossia, a “truly conversational medium”.
  • La vita è bella ma non ci vivrei. Storie dell’Italia al tempo della crisi (e di Twitter)” è la cronaca dell’Italia social, un ritratto del costume, mercato del lavoro, rapporti tra i sessi  visto da Diecimilame (@diecimilame) un collettivo di autori satirici.

Buone vacanze, buona #lettura e con #twitterbook segnalateci i vostri suggerimenti!

Ultimi articoli

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Pagamenti digitali in Italia: nel 2024 un’ulteriore accelerazione verso un futuro cashless

Le priorità degli under 30 toscani “fotografate” con l’AI

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content