Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Il Comune di Livorno lancia Hackathon Open Data

Il Comune di Livorno chiama a raccolta la città per una innovativa “maratona di hacker”che potrà interessare e incuriosire esperti di informatica e non. Lo fa mettendo a disposizione una infinità di dati in formato open, che imprenditori, studenti, chiunque abbia fantasia e inventiva potrà utilizzare per studi, ricerche, ma anche per creare app, per fare impresa, per realizzare servizi innovativi nel campo del sociale, della mobilità e dell’ambiente. L’appuntamento è per domani, con l’Hackathon Open Data (che si svolgerà in occasione della V edizione dell’International Open Data Day) organizzato dal Comune di Livorno, con la collaborazione di ASA SpA e AMFM GIS Italia. L’evento, dal titolo “Hackathon Open data”, è rivolto a chi è interessato a conoscere ed utilizzare dati geografici aperti reperibili in rete.  L’iniziativa, accessibile anche da remoto, sarà un’occasione per confrontarsi sui temi dell’open data georeferenziati, per la realizzazione di servizi innovativi nel campo del sociale, della mobilità e dell’ambiente.
L’invito è dunque rivolto a tutti i cittadini che desiderano proporre idee per l’utilizzo dei dati aperti, che vogliono lanciare progetti di elaborazione dei dati georeferenziati o semplicemente a tutti coloro che vogliono esprimere la propria opinione in merito alla utilità dei dati disponibili in rete in formato aperto.
Con il format dell’Hackaton l’Amministrazione Comunale lancia il proprio programma open data, intraprendendo un percorso di valorizzazione del proprio patrimonio informativo, mettendolo a disposizione del pubblico in formato aperto, liberamente scaricabile e riutilizzabile.
In quest’ottica “Hackathon Open Data” rappresenta un primo passo, per incentivare e sostenere le competenze di chi vuol realizzare servizi a valore aggiunto tramite l’utilizzo dei dati georeferenziati.

Sarà possibile partecipare sia personalmente che in connessione da remoto, iscrivendosi entro il 15 febbraio attraverso un apposito form accessibile dalla Rete Civica: www.comune.livorno.it. Per contatti e informazioni è disponibile l’indirizzo email: affarigenerali@comune.livorno.it

Ultimi articoli

Il Comune di Reggello presenta il nuovo sito web di Visit Reggello

Ecco l’avatar che risponde al 112 con la lingua dei segni

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content