Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Il turismo all’aria aperta punta sui vacanzieri 2.0

Sono circa 10 milioni le presenze annue del turismo all’aria aperta della Toscana, con un trend in crescita. Per rafforzare la visibilità del settore in vista della stagione 2015 Faita Federcamping Toscana punta sulla comunicazione tradizionale e non, attraverso il sito web www.toscanapromocamping.it e la partnership con Open Comunicazione, start up toscana specializzata nella comunicazione.

Il portale www.toscanapromocamping.it è lo spazio web multilingue dell’omonimo consorzio che promuove il turismo ispirato all’amore per la natura, alla libertà e all’aria aperta e favorisce camping e villaggi con alti standard qualitativi di accoglienza e svago riconosciuti a livello internazionale. Il portale non è soltanto una vetrina dell’offerta ricettiva all’aria aperta della Toscana ma rappresenta il punto di partenza per organizzare la vacanza, stando davanti al computer, al tablet o allo smartphone: è infatti presente una cartina con l’esatta ubicazione di ogni campeggio, una scheda della struttura, proposte di itinerari e i maggiori eventi in programma nella regione. Uno spazio web che risponde alle esigenze del vacanziere 2.0 e lo invita a trascorre le vacanze nella splendida natura toscana.

Al tempo stesso Faita rilancia anche la comunicazione istituzionale attraverso l’avvio di una collaborazione con Open Comunicazione, start up toscana della comunicazione, con cui sarà realizzata una campagna di informazione sui media per potenziare ulteriormente la visibilità del turismo all’aria aperta.

“In vista dell’apertura della stagione turistica abbiamo deciso di rafforzare la visibilità delle nostre strutture e la presenza del turismo all’aria aperta sui media per dare il giusto peso a un settore che, da solo, rappresenta un quarto delle presenze nella nostra regione”, spiega Giampiero Poggiali, presidente di Faita. “Il comparto del turismo all’aria aperta ha resistito alla crisi grazie alla lungimiranza e al sacrificio degli imprenditori che hanno mantenuto alti standard di servizio a prezzi concorrenziali. Un lavoro importante per tutta l’economia regionale come dimostrano i dati che in questi giorni sta elaborando il nostro Osservatorio e che, a breve, renderemo pubblici, a dimostrazione del trend in crescita del turismo all’aria aperta. Un settore che ha molto da dire e che si rivolge a fette sempre maggiori dei vacanzieri italiani e stranieri”, conclude Poggiali.

Faita è la Federazione delle Associazioni Italiane dei Complessi Turistici all’aria Aperta, tutela e rappresenta gli interessi delle aziende che gestiscono i campeggi e i villaggi turistici italiani, promuovendo con appropriati strumenti la diffusione di questo segmento ricettivo. A livello nazionale Faita associa la maggioranza delle oltre 2000 imprese operanti nel settore. Comparto che offre oltre 1,5 milioni di posti letto e registra circa 50 milioni di presenze turistiche annue, con un giro di affari stimato sui 4 miliardi di euro, occupando 40.000 addetti.

Faita aderisce a Confcommercio e all’Efco, organismo di rappresentanza a livello Europeo. Inoltre è tra i membri fondatori di Confturismo, la nuova associazione delle imprese del settore turistico nata in Confcommercio per meglio rappresentarne gli interessi.

Nella nostra regione opera Faita Toscana che partecipa alla impostazione delle politiche regionali sul turismo, tiene costantemente informati i propri associati sulle novità normative e legislative, nazionali e regionali che riguardano il settore, con specifica competenza sul turismo all’aria aperta. Fornisce inoltre consulenza e assistenza agli associati su specifiche problematiche che possono interessare le singole strutture.

Faita Toscana pubblica un sito internet di informazione regionale, www.faitatoscana.it , rivolto ai propri associati e stimola la promozione delle loro strutture ricettive tramite il Consorzio Toscana Promocamping (sito internet www.toscanapromocamping.it ) che promuove la partecipazione delle aziende associate a fiere nazionali ed internazionali.

Ultimi articoli

Digital Cup 2024, un evento tra calcio, digitale e solidarietà

Digital Cup 2024, spettacolo a Coverciano tra calcio e digitale

Intelligenza artificiale e Pubblica Amministrazione: guida alle applicazioni per la PA

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content