Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Milano, con SISI online le abitudini e i numeri della città

Scoprire come cambia Milano, il suo territorio e i suoi servizi oltre a conoscere tutte le consuetudini e i tratti distintivi dei milanesi: dal modo di lavorare, muoversi, studiare sino alle abitudini alimentari. Questo l’obiettivo di ”SISI”, il nuovo Sistema Statistico Integrato del Comune di Milano, reso accessibile a tutti i cittadini – giornalisti, ricercatori, studenti o semplici curiosi – direttamente dal link http://sisi.comune.milano.it.

Il nuovo servizio, reso possibile grazie al Settore Statistica del Comune, mette a disposizione una fotografia costantemente aggiornata delle evoluzioni economiche e sociali della città, attraverso una consultazione dei dati semplice, flessibile e di facile utilizzo.Mi

I dati e le indagini messe a disposizione sono raggruppate in quattro macro aree tematiche. Popolazione (residenti italiani e stranieri per genere, età, cittadinanza, movimento demografico, proiezioni demografiche di famiglie e individui al 2032), economia e lavoro (dati provenienti dall’Indagine sulle Forze di Lavoro ISTAT e dai Censimenti dell’Industria e dell’Agricoltura, dati su prezzi, consumi, redditi, imprese), territorio e servizi (istruzione, sanità, mobilità, ambiente etc), banca dati elettorale (risultati delle consultazioni elettorali e referendarie interrogabili in modo dinamico).

La particolarità del sistema SISI risiede nella possibilità per ogni ricercatore o cittadino di consultare la maggior parte dei dati tramite interrogazioni “ad hoc” grazie a una scelta personalizzata delle variabili di genere, fasce d’età, nazionalità, cittadinanza, etc. e, quando possibile, anche secondo la disaggregazione territoriale, ossia singole zone di decentramento, circoscrizioni e quartieri. In altri casi invece sono disponibili tabelle statiche in serie storica per meglio comprendere le variazioni in atto sul territorio. Ricca anche la sezione grafici che presenta illustrazioni dinamiche e di facile comprensione sulle principali tematiche, spesso con focus sulle differenze di genere e di territorio.

Il catalogo dei dati e delle indagini disponibili viene costantemente alimentato e implementato, anche grazie al contributo dei diversi Settori dell’Amministrazione comunale, oltre che da fonti istituzionali e amministrative.

Ultimi articoli

Registro delle Opposizioni: un flop tutto italiano

Pc CoPilot+, Microsoft inaugura la nuova era dei computer puntando sull’AI

Arte e Metaverso: sfruttare la tecnologia per un’esperienza unica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content