Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Le novità di ER Map: in Sardegna estate più sicura

Presentate sabato 19 luglio al Villa Ada Smart Camp di Roma gli ultimi aggiornamenti di ER Map, la app Android che mette a disposizione tutte le informazioni utili sui Pronto Soccorso. L’applicazione, realizzata dall’impresa sociale Tandem che opera soprattutto a Roma, presenta anche le ultime integrazioni che riguardano i Pronto Soccorso e le Guardie Mediche Turistiche estive della Sardegna, aggiunte proprio per gestire al meglio le piccole e grandi emergenze di questo periodo estivo. ER Map, scaricabile da qualche mese sullo store Google Play, utilizza il metodo della geolocalizzazione per individuare il Pronto Soccorso più vicino e tracciare il percorso più breve per raggiungerlo collegandosi con Google Maps e con i navigatori Gps presenti sul  dispositivo.  ERMAP1 L’applicazione può accedere a dati messi a disposizione da Asl e Enti Locali e copre per il  momento cinque regioni, il Lazio, l’Emilia Romagna, la Lombardia, la Toscana e appunto la Sardegna, ma  presto saranno disponibili le informazioni riguardanti altre regioni del Paese. ER Map si caratterizza per  una buona immediatezza d’uso e in caso di emergenza o di strutture troppo lontane indirizza  immediatamente la chiamata al 118. In tempo reale è anche possibile consultare e aggiornare la  situazione in atto nel Pronto Soccorso che si esamina sulla mappa, ovvero il numero di pazienti in quel  momento in codice rosso, giallo, verde o bianco in attesa o già all’interno della struttura.  ERMAP2 Si tratta quindi  di un’applicazione particolarmente utile al suo scopo, che la cooperativa Tandem ha sviluppato per  migliorare la qualità della vita con gli stessi principi di base utilizzati per Move Around, un’altra app che  usa la geolocalizzazione per individuare le condizioni di accessibilità di centinaia di strutture ricettive, musei, esercizi pubblici, servizi di ristorazione, a favore di persone con disabilità ma anche di anziani  e famiglie con bambini. Interventi significativi delle nuove tecnologie che potrebbero avere grande impatto anche nel nostro quotidiano, ad esempio nella gestione di piccole emergenze pubbliche o delle liste di attesa nella sanità.

 

 

Ultimi articoli

Sono 29 le città che hanno un buon livello di maturità digitale

Auto elettriche, in arrivo nuove tasse 

Presentata la Carta di Trieste per l’Intelligenza Artificiale

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content