Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Nuovo look per il blog del Vignaiolo Creativo

Archiviata l’esperienza di Pitti Immagine Uomo, dove il Vignaiolo Creativo Federico Minghi ha portato un assaggio del Lifestyle toscano attraverso il connubio tra moda ed enogastronomia, ecco che si rinnova anche la veste grafica del suo blog (www.federicominghi.it). Sempre di moda si parla, stavolta multimediale. Il blog che porta il nome dell’imprenditore senese è stato creato per guidare e dare delle risposte agli appassionati della Toscana nel mondo dell’enogastronomia e del turismo. Un successo che nei mesi ha collezionato centinaia di lettori giornalieri che si muovono tra le tante sezioni del sito. “Come tutte le cose evolvono o involvono – commenta Minghi – ed il blog ha avuto un grande successo, senza contare le migliaia di visualizzazioni al giorno di rimbalzo nei social network. Ho quindi deciso di avvicinare la veste grafica il più possibile al mio modo di essere ed ho scelto un nuovo logo, per me inconfondibile, un marchio che si associ al primo sguardo alla mia figura: l’occhiale tondo che vuole oltre a ricordarmi fisicamente, essere metafora del mio sguardo sul mondo e della lettura che do ai vari argomenti che tratto. Un punto di vista. I contenuti si espandono in maniera naturale ovvero si spazia dall’enogastronomia, al turismo fino alla moda e alla ricerca del bello e del buono. E’ un’attitudine estendibile a tutto. La nuova grafica semplifica la lettura del blog, la divide in macro aree e ordina cronologicamente le news”.

Un’idea vincente quella di trattare in maniera trasversale il bello e il buono, coniugare la qualità del settore enogastronomico con la moda e l’artigianato annoverando www.federicominghi.it già dopo un anno e mezzo dalla sua costruzione tra i migliori blog toscani in quanto a seguito e a numeri sui social, per ora una bella scommessa vinta.

 

Ultimi articoli

Il Comune di Reggello presenta il nuovo sito web di Visit Reggello

Ecco l’avatar che risponde al 112 con la lingua dei segni

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content