Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Occhio a Facebook, arriva l’opzione per salvare news e video

Un altro passo avanti di Facebook verso l’utente e la praticità d’uso della piattaforma. Arriva in questi giorni per i milioni di utilizzatori del social più famoso il tasto “salva”, che comparirà come nuova funzione che consente di archiviare i link di articoli, video, eventi e luoghi predeterminati. In questo modo ogni singola pagina avrà la sua lista di contenuti che potranno essere consultati in un secondo momento accedendo a Facebook da qualsiasi dispositivo (pc, mobile o app). Già un paio di anni fa Facebook aveva testato questo tipo di funzionalità e aveva successivamente annunciato la realizzazione di una nuova versione, simile appunto a quella che è stata realizzata adesso e che sicuramente si avvale dell’esperienza acquisita in questi mesi. In particolare i ricercatori di Mark Zuckerberg devono aver osservato come il numero di post pubblicati sia cresciuto notevolmente, insieme al numero di utenti che si collegano da dispositivi mobili (1,3 miliardi) e quindi di rapido utilizzo. Di pari passo è stato monitorato il continuo aggiornamento della pagina News Feed, che contiene nuove notizie, ragione essenziale per pensare di intervenire a favore della necessità dell’utente di salvare determinati contenuti per consultarli in un secondo momento. Da queste e da altre considerazioni si è arrivati a sviluppare le funzionalità del tasto “salva”, che svolgerà il compito di un vero e proprio segnalibro, inserito accanto al pulsante “Mi piace” o tra le opzioni del post nel menù a tendina. Dopo aver salvato i collegamenti scelti ogni utente, ricollegandosi in un secondo momento al social via computer o da smartphone e tablet, potrà consultarne i relativi contenuti salvati nella barra laterale sinistra o nella sezione “altro”. Gli stessi contenuti potranno poi essere a loro volta condivisi, ulteriormente archiviati o cancellati definitivamente.

Ultimi articoli

Sono 29 le città che hanno un buon livello di maturità digitale

Auto elettriche, in arrivo nuove tasse 

Presentata la Carta di Trieste per l’Intelligenza Artificiale

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content