Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Pmi e new media: la crescita corre sui social

Formare “innovatori digitali” in grado di aiutare le piccole e medie imprese a compiere il “salto” tecnologico e utilizzare in modo strategico web e social network per aumentare le vendite, fidelizzare i clienti e raggiungerne ulteriori. Offrire concrete opportunità nelle nuove professioni digitali, dall’e-marketing, e-commerce, app e mobile a tutte le tecnologie che tracciano i nuovi confini del business.

È l’obiettivo della prima edizione del Master online in “Cloud Learning per la didattica e la formazione” progettato dal Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata (FISPPA) dell’Università di Padova, in partnership con Regione del Veneto, Comune di Padova e Confindustria Padova Servizi Innovativi e Tecnologici (SIT). Un percorso di specializzazione rivolto a 30 laureati di tutte le facoltà che intendano specializzarsi nell’uso di web, new media e social nella pubblica amministrazione e nel privato, con uno specifico “indirizzo impresa” che formerà 10 esperti di strategie digitali nelle Pmi. Anche attraverso un periodo di training in aziende padovane e venete. Per alzare quel 31,8% di imprese che in Italia usa almeno un social media e il risicato 8,2% che vende prodotti e servizi online (fonte: Istat).

Gli iscritti all’indirizzo impresa del Master, che partirà da marzo, acquisiranno competenze nella realizzazione di soluzioni innovative per la gestione dei processi gestionali e comunicativi nei contesti aziendali, quindi nell’utilizzo dei social network, e-learning, e-commerce, cloud ma anche app social e corporate, comunicazione mediale, con seminari e laboratori in aula sulle strategie di e-marketing, reputation online, blog e social per l’integrazione tra i mezzi di comunicazione aziendale. Tematiche su cui avranno modo di applicarsi concretamente, grazie alla collaborazione di Confindustria Padova, attraverso un project work all’interno di aziende associate, da settembre a dicembre 2015. Chi è interessato deve sbrigarsi: c’è tempo fino al 20 gennaio per la preiscrizione obbligatoria (http://mastercloudlearning.it e www.unipd.it/node/201151).

Ultimi articoli

Sono 29 le città che hanno un buon livello di maturità digitale

Auto elettriche, in arrivo nuove tasse 

Presentata la Carta di Trieste per l’Intelligenza Artificiale

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content