Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

#rievocaGrassina, con Echianti.it l’evento diventa social

Immagine tratta da echianti.it

Rendere un appuntamento ricco di fascino e di storia fruibile al più ampio pubblico possibile attraverso l’uso dei social network. E’ questo l’obiettivo della campagna lanciata da eChianti.it, il nuovo portale di notizie ed eventi del territorio di Bagno a Ripoli, in vista della Rievocazione Storica della Passione che, come da tradizione, andrà in scena questa sera, Venerdì Santo.

Attraverso l’hashtag #rievocaGrassina la redazione di eChianti racconterà l’evento in diretta su FacebookTwitter e Instagram ed invita tutti coloro che parteciperanno alla Rievocazione a pubblicare a loro volta foto e video sugli stessi social network. “L’obiettivo – spiega lo staff di eChianti.it – è diffondere il più possibile le immagini di un appuntamento unico nel suo genere ben oltre i confini comunali e per farlo non esiste, oggi, mezzo migliore del web e dei social network”.

Tutto il materiale prodotto sarà poi pubblicato sul portale eChianti.it in un’ apposita sezione multimediale che resterà così a disposizione di tutti coloro che vorranno rivivere nel tempo le emozioni di questo evento.

Il progetto eCHIANTI – Bagno a Ripoli le colline di Firenze e del Chianti ha l’obiettivo di mettere in Rete la comunità di Bagno a Ripoli: il territorio, la pubblica amministrazione locale, le imprese e le associazioni, al fine di creare legami tra i diversi soggetti che operano nell’ambito territoriale del comune e, al tempo stesso, stimolare l’interesse di chiunque voglia scoprirne il paesaggio, la storia e le tradizioni.

Il portale si divide in aree tematiche che rappresentano le “anime” alla base del progetto: dalle Informazioni utili alla Cultura, dal Territorio al Mangiare&Dormire, dalle Aziende Agricole alle Imprese, dal Commercio alle Associazioni

La prospettiva è di collegare, in un prossimo futuro, il portale ad una piattaforma di vendita on line al fine di sviluppare un vero e proprio strumento di e-commerce ed ampliare la platea dei potenziali acquirenti dei prodotti e dei servizi realizzati nel territorio.

Ultimi articoli

Sono 29 le città che hanno un buon livello di maturità digitale

Auto elettriche, in arrivo nuove tasse 

Presentata la Carta di Trieste per l’Intelligenza Artificiale

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content