Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Rock e Twitter: i cinguettii dai grandi festival musicali dell’estate

I grandi festival musicali italiani dedicati alla musica rock, che infiammano i cuori e le ugole dei rockers nostrani, localizzati per lo più al centro e al nord della penisola, si sono appena conclusi. Vediamo come se la sono cavati quelli che hanno un account Twitter (i più si limitano a Facebook), se e come hanno saputo coccolare i propri fans con notizie, informazioni, suggerimenti, materiali inediti, e come hanno curato la promozione dell’evento.

@Collisioni è il festival di letteratura e musica delle Langhe, quattro serate nel mese di luglio.

L’account ha 4.154 follower, 1.169 following 1169 e 3.341 tweets, di cui 574 con foto o video.

E’ iscritto a Twitter da febbraio 2011; oltre a tweets con informazioni, molto live tweeting, e retweets di spettatori. L’account, aperto sin dalla prima edizione del festival, è tenuto vivo anche al di fuori delle date dei concerti. Immagine del profilo non curata ma significativa.

@CitySoundMilano, è il festival milanese che conta diciotto serate tra giugno e luglio.

L’account ha 630 follower, 102 following e 779 tweets. di cui 381 con foto o video.

L’account è stato aperto nel giugno 2012, alla prima edizione del festival, e retwitta per lo più testate giornalistiche, artisti, e lo sponsor in modo assolutamente evidente. L’ultimo tweet del 2014 è di due giorni prima della fine del festival.

Immagine del profilo non curata graficamente e dedicata allo sponsor.

@RockInIdro, è festival rock di Bologna, giunto quest’anno alla sesta edizione che si è svolta in quattro giornate a cavallo tra giugno e luglio.

L’account, iscritto a gennaio 2011, ha 1.424 follower, 31 following e 1.470 tweets, di cui 128 con foto o video. L’ultimo tweet è di due settimane dopo la fine del festival. E’ un account che retwitta molto, anche materiali degli spettatori, ma non ha fatto diretta live dei concerti.

Immagine del profilo davvero essenziale, ma la localizzazione molto precisa.

@LuccaSummerFest è uno dei festival più longevi con i suoi diciassette anni di vita, si svolge a Lucca e tradizionalmente vede sul palco artisti di vari generi musicali. L’edizione 2014 ha contato undici serate tutte nel mese di luglio.

L’account, aperto nel maggio 2012, ha 1.628 follower, 148 following, 1.733 tweets di cui 291 con foto o video. L’ultimo messaggio è del giorno successivo alla conclusione dell’evento.

Live tweeting, condivisioni di materiali da varie fonti, contest fotografici, video, links, storify…

Immagini profilo semplici, pulite, efficaci.

Appare ovvio che chi si occupa di quest’account lo fa con alta professionalità, secondo una strategia di comunicazione pianificata, eseguita con continuità e idee ben chiare.

@pistoia_blues è il festival blues, ma non solo, di Pistoia. Non è dichiarata la data d’apertura dell’account, ma il primo tweet è del 2013. Risulta aperto un altro canale ufficiale dal 2011, @pistoiablues, non più utilizzato ma mai soppresso, al quale le persone comunque twittano perché compare nel motore di ricerca come prima scelta. Pochi retweets e poco live tweeting.

L’account più recente ha 458 follower, 27 following e 83 tweets di cui 11 con foto o video.

L’account n.1 ha invece 439 follower, 28 following e 1 tweet.

L’immagine del profilo è sfuocata e non rappresentativa.

@Rock_in_Roma Il mega festival romano, con venti serate tra maggio e agosto, è iscritto da ottobre 2011. L’account ha 5.640 follower, 545 following 545 e 2.420 tweets di cui 140 con foto o video, anche Vine! Molti retweet anche degli spettatori, live, materiali, informazioni pratiche.

 

Ultimi articoli

Sono 29 le città che hanno un buon livello di maturità digitale

Auto elettriche, in arrivo nuove tasse 

Presentata la Carta di Trieste per l’Intelligenza Artificiale

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content