Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Alla scoperta del Monte Amiata con #viaggiovapore

Un territorio da scoprire e da condividere attraverso uno scatto e il successo è assicurato. E’ il caso di #viaggiovapore che sui social è già un cult ed è boom di foto e commenti dell’Amiata geotermico grazie all’Instawalk svoltosi  nell’ambito della collaborazione di contenuti tra Enel Green Power e Festival internazionale di fotografia “Cortona on the move” in corso nella città toscana sino al 28 settembre 2014.

Un “contagio”, quello avvenuto sui social, che è cominciato sabato 2 agosto con il workshop organizzato in collaborazione con Instagram Italia, che ha consentito a più di 50 instagramers di diverse province toscane, amanti della natura e dell’architettura industriale, di catturare le immagini più belle della geotermia dell’Amiata senese e grossetano.

Con l’hashtag #viaggiovapore si trovano già centinaia di foto, commenti e considerazioni sulle bellezze dell’Amiata, a partire dal villaggio minerario del Siele fino alla galleria dell’acquedotto di Santa Fiora per arrivare alle manifestazioni naturali e agli impianti geotermici. Tra Instagram, facebook e twitter sono più di 500 le condivisioni sul tema.

A settembre seguirà un altro evento nell’area di Larderello: intanto, è sempre visitabile la mostra dedicata alla geotermia, il cuore caldo della Toscana, raccontata dagli scatti di Edoardo Delille, a Cortona fino al 28 settembre presso il Vecchio Ospedale di via Maffei. Un viaggio per immagini che guida i visitatori alla scoperta della geotermia toscana, in un equilibrio tra il costruito e il naturale, una relazione complessa, che negli impianti geotermici di Egp ha trovato l’armonia necessaria per nutrire il territorio di energia e calore nel rispetto dell’ambiente.

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content