Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Twesume, come cercare lavoro in 140 caratteri

Una qualità indispensabile per cercare lavoro? Sicuramente la capacità di sintesi, quanto meno nel saper utilizzare gli strumenti digitali messi a disposizione dalle piattaforme social, con le quali potersi cimentare in quello che viene ora identificato come il “curriculum 2.0”. Grazie all’iniziativa di un consulente di comunicazione americano infatti, è a disposizione Twesume, social network nato appunto sulla falsariga di Twitter per utilizzare il web ai fini della ricerca di lavoro. La sintesi del nome è già di per sé esplicativa. Twitter infatti, con l’efficacia e l’immediatezza del suo linguaggio, si fonde con “resume”, che in inglese significa appunto curriculum vitae, vale a dire quanto di più descrittivo e dettagliato ci possa essere per disegnare il profilo di una persona, a maggior ragione se finalizzandolo a uno scopo professionale. Ed è qui che nasce la vera sfida. Riuscire a conciliare i 140 caratteri del tweet con l’appeal professionale della propria immagine, capace di suscitare interesse in chi legge per stimolarne un’impressione positiva. Strategie particolari? Via tutti i nostri focus su esperienze professionali magari qualificate o su sontuose preparazioni universitarie. Sarà meglio essere efficaci su quelle più recenti e significative, magari citando hashtag come riferimenti per esempio a lingue conosciute e settori di interesse. Mai dimenticare comunque di citare l’hashtag #twesume, che permette al nostro tweet di essere riconoscibile come lancio professionale. A tutto questo va aggiunta la giusta dose di attenzione nella cura del proprio account, a partire dalla propria biografia di introduzione. Un efficace biglietto da visita che viene subito indicizzato nei motori di ricerca, consentendo quindi un’ottima visibilità anche da parte di chi è a caccia di persone per offrire opportunità di lavoro. Un mix di requisiti insomma che, insieme a un pizzico di fantasia e di originalità nel modo di presentarsi, possono aiutare Twesume a offrire a chiunque una chance in più nel mondo del lavoro. Prendiamo esempio da Babbo Natale, che nel “vendersi” sul mercato ha tweettato “Globe-trotter ed esperto di giocattoli, + di 300 anni di esperienza. In cerca di una posizione nell’industria dell’intrattenimento. #twesume”. Che dire? Assunto!

 

Ultimi articoli

Il Comune di Reggello presenta il nuovo sito web di Visit Reggello

Ecco l’avatar che risponde al 112 con la lingua dei segni

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content