Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Unicredit, prima banca in Italia con verified account su Twitter

A partire dallo scorso 24 febbraio il canale social gestito da UniCredit Media Relations @UniCredit_PR ha ottenuto da parte di #Twitter Inc. il Verified Account, il “bollino di qualità” che identifica su Twitter il profilo istituzionale di un’azienda, un’organizzazione o una personalità, seguendo regole molto rigorose che premiano anche la strategia editoriale del profilo.
A partire dal 1 marzo 2011, giorno di apertura del canale, su @UniCredit_PR sono stati pubblicati quasi 3.500 contenuti inerenti tutte le principali iniziative portate avanti da UniCredit in Italia e in Europa in tema di supporto alle imprese, alla digitalizzazione e all’innovazione, all’internazionalizzazione, all’arte e alla cultura, con produzione di testi, immagini e video specificamente dedicati a tutti gli influencer presenti sul canale, a iniziare da giornalisti di carta stampata e testate online, sino a tutti i blogger e gli stakeholder della banca, inclusi i principali opinion leader che seguono le attività di UniCredit in Italia e all’estero.
Il crescente saldo dei follower (3 in più ogni giorno, in tutto ad oggi 4.350), il bassissimo tasso di abbandono, le sempre nuove interazioni con il canale (in termini di menzioni, apprezzamenti, condivisione di nostri contenuti e commenti) qualificano @UniCredit_PR come primo account bancario italiano per tipologia di canale e target a ottenere questo riconoscimento. @UniCredit_PR entra così nel novero di esperienze simili in giro per il mondo con player eccellenti come HSBC, RBS, BNP Paribas.
“Ci teniamo particolarmente a questo riconoscimento – ha commentato Renato Vichi, responsabile Media Relations UniCredit – perché premia una crescita costante del canale, non accompagnata da investimenti pubblicitari per incrementare la visibilità, ma frutto esclusivo della qualità degli argomenti trattati, della costanza e ricchezza di aggiornamento, seguendo esclusivamente processi gestiti in house con un sempre maggior coinvolgimento e interazione delle persone che si rivolgono a noi su questo prezioso strumento di informazione e di confronto.”

 

Ultimi articoli

A Siena una giornata dedicata alle buone pratiche della sanità territoriale 

Eye Tracking e non solo: Apple svela alcune funzioni di iOS 18

AI Act, semaforo verde dal Consiglio UE alla prima legge al mondo 

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content