Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

E-commerce, ParkingMyCar: Piattaforme digitali sempre più agili utenti centrali nella progettazione

“Per realizzare una piattaforma e-commerce efficiente e semplice da usare, è importante operare un netto cambio di prospettiva. Oggi, di fatto, è lo stesso utente al centro del percorso progettuale: sta a programmatori e designer cogliere i suggerimenti e metterli in pratica”. Così Emanuele Pasin, UX designer e conversion optimization specialist di ParkingMyCar, ha esordito durante la tavola rotonda di Netcomm Focus a Milano, quarta edizione dell’evento dedicato a digital marketing ed e-commerce. 

L’azienda che si occupa di prenotazione e pagamento digitale della sosta in moltissime città e stazioni italiane, e presso tutti gli aeroporti e porti del Paese, ha partecipato all’evento in quanto vincitrice del Netcomm Award 2023 nella sezione user experience, e nella kermesse milanese ha avuto l’occasione di confrontarsi con i più importanti player del settore. 

“Le caratteristiche fondamentali di una app o di un sito devono essere la semplicità e l’attività per andare incontro ad ogni tipo di utente in qualsiasi situazione. Per questo anche l’accessibilità è sempre più importante, ed accortezze come contrasto, dimensione del testo, navigazione tramite tastiera e descrizioni alternative per immagini diventano un valore aggiunto. 

Da non sottovalutare – aggiunge l’esperto – l’aspetto emozionale: il design dovrebbe suscitare una risposta emotiva positiva grazie ad un’atmosfera accogliente generata dal giusto mix di colori, immagini e scelte tipografiche. Sempre più importante il design “mobile first”, abbinati a velocità e prestazioni”. 

Pasin ha voluto condividere alcuni step che hanno permesso a ParkingMyCar di ottenere i risultati che le hanno fatto ottenere anche il premio Netcomm Award nella categoria user experience: “Abbiamo adottato un approccio centrato sugli utenti, applicato in tutte le fasi, dalla progettazione alla prototipazione. Non ci siamo limitati a ripetere e migliorare il design più volte, ma abbiamo anche raccolto feedback continui dagli utenti attraverso sondaggi e indagini dirette ai clienti, permettendoci di migliorare costantemente l’esperienza che offriamo”, ha concluso. 

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content