Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

L’Università di Firenze lancia una web serie per aiutare gli studenti a orientarsi nella scelta del corso di laurea

Emozioni e incertezze, pressioni esterne, stereotipi e luoghi comuni che rischiano di limitare le prospettive del futuro, sogni che aprono percorsi originali intrecciando i saperi: ecco UNI-verso, una serie web che l’Università di Firenze presenta per aiutare chi ancora deve scegliere il percorso di studio. La nuova iniziativa è già attiva sul canale Instagram di Unifi, con la pubblicazione a puntate di dodici reel – che andranno online ogni giovedì, venerdì e sabato per tutto il mese di agosto -, legati ad alcuni argomenti ricorrenti quando si parla di scelta universitaria.

I giovani protagonisti dei reel affrontano, con stile diretto e immediato, l’incertezza di intraprendere il percorso universitario, le emozioni da guardare negli occhi per prendersi il sano rischio delle scelte, i consigli e i dubbi da mettere alla prova, il cammino avvincente per far diventare i sogni realtà in modo consapevole, avendo sempre ben presente che le competenze sono una questione di qualità e non di genere.

I reel, realizzati da Pluriversum per l’Ateneo fiorentino, sono raccolti e pubblicati anche in una playlist sul canale YouTube dell’Ateneo.

Fra i servizi dedicati a chi si immatricola in Unifi, inoltre, sono attivi d’estate(tranne dal 14 al 18 agosto) lo Sportello di accoglienza e orientamento, che supporta i futuri studenti nella scelta universitaria (accessibile anche online), e il Contact center telefonico, dedicato a procedure amministrative e scadenze, oltre a numerosi altri servizi agli studenti.

Molto utili anche le risorse on line per orientarsi, fra cui numerosi video presenti nella sezione del sito web Unifi dedicata alle future matricole www.unifi.it/orientamento.

E cercando fra i reel del canale Instagram dell’Ateneo è possibile anche rivedere gli approfondimenti, uno per ogni Scuola di Ateneo, in cui gli studenti che sono già iscritti hanno risposto nelle scorse settimane ai dubbi dei più giovani alle prese con la scelta universitaria.

Ultimi articoli

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Pagamenti digitali in Italia: nel 2024 un’ulteriore accelerazione verso un futuro cashless

Le priorità degli under 30 toscani “fotografate” con l’AI

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content