Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Online il nuovo sito web della Direzione regionale musei della Toscana 

Persona al telefono

È terminato il lavoro di edizione e rilascio del nuovo sito web istituzionale della Direzione regionale musei della Toscana secondo il modello strutturale del Ministero della Cultura, con le funzionalità necessarie per migliorare l’informazione, la promozione e l’esperienza di navigazione per il pubblico.  L’istituto diretto dal 2015 da Stefano Casciu è un’articolazione periferica del MiC, che coordina e promuove il sistema museale a livello regionale, favorendo la creazione di servizi integrati e garantendo livelli uniformi di qualità.

Con i suoi 46 musei e luoghi della cultura, testimonia lo straordinario e ricchissimo patrimonio culturale e l’eccezionale e multiforme storia della Toscana, dagli insediamenti etruschi e romani, passando per i celebri capolavori del Medioevo e del Rinascimento, fino alle opere del Novecento. Le varie sezioni del sito offrono con immediatezza i riferimenti istituzionali, i contatti, le informazioni e i servizi, e per ogni museo le descrizioni, gli orari di apertura, i prezzi, le mappe, i depliant multilingue e le pubblicazioni per i bambini. 

Per alcuni musei sono attivi i link alle biglietterie online, alle App e ai virtual tour che accompagnano o preparano la visita al museo, anche in realtà aumentata come per il Museo archeologico nazionale di Firenze, e a molti strumenti inclusivi come le audioguide delle Ville medicee realizzate da Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e Associazione Libero Accesso o le “guide abili” del Museo archeologico nazionale di Arezzo.

I musei e i luoghi della cultura possono essere geolocalizzati su mappa per un’esplorazione personalizzata, con una funzione che attiva una ricerca per provincia e un suggerimento di visita per macro itinerari tematici; inoltre ad ogni museo sono associate le iniziative in corso, l’archivio di quelle passate e i musei di prossimità. 

In home page sono sempre in evidenza le notizie sulle iniziative in programma in tutte le sedi: mostre, incontri, visite guidate, presentazioni e concerti insieme alle attività dedicate ai più piccoli. Due nuove voci di menu Mostre e restauri e Opere in tour danno evidenza rispettivamente all’incessante lavoro di recupero del patrimonio e alla straordinaria rete di connessioni in Italia e in tutto il mondo per le più importanti mostre che coinvolgono le opere dei musei.

Infine, in vista dell’imminente nuova autonomia di alcuni dei musei della Direzione regionale, il sito grazie alla sua struttura modulare, sarà anche un utilissimo strumento per la transizione verso le nuove autonomie, offrendo tempestivamente le notizie dei vari passaggi istituzionali e tutte le prime informazioni necessarie nella fase di strutturazione dei nuovi musei autonomi, in attesa della creazione dei rispettivi siti web.

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content