Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Bing integra il generatore AI di immagini DALL-E 3

ai bing

Microsoft adotta la versione più aggiornata del generatore di immagini di OpenAI

Creare immagini partendo da un testo in modo semplice e con risultati sbalorditivi? Basta usare Bing che da qualche giorno ha ufficialmente integrato Dall-E 3 , il generatore di immagini di OpenAI, ora disponibile per tutti gli utenti del motore di ricerca di casa Microsoft.

Dall-E 3 rappresenta, a detta di Microsoft, una svolta nel text-to-image con una realizzazioni di immagini molto realistiche e diverse in base al prompt utilizzato. Le novità si possono riassumente così:

  • Rilevanza: Dall-E 3 segue le istruzioni dell’utente con ancora più precisione e affidabilità rispetto a qualsiasi modello precedente. Più informazioni sono contenute nel prompt, più raffinata sarà l’immagine finale
  • Coerenza: Dall-E 3 genera immagini non solo più visivamente accattivanti, ma anche logicamente coerenti con il comando immesso
  • Estetica: Dall-E 3 genera immagini non solo realistiche, ma anche creative e artistiche

Lo abbiamo provato anche noi e i risultati sono sorprendenti. Abbiamo chiesto all’intelligenza artificiale di creare “l’immagine di un astronauta in missione sulla luna con la terra sullo sfondo in sile gotico”. Ecco il risultato.

Abbiamo chiesto anche di creare “l’immagine di un lupo in giacca di pelle in moto accanto al Colosseo al tramonto, arte digitale”

I risultati sono davvero notevoli. Una veduta di piazza Navona in stile impressionista non sembra generata dalla AI ma uscita da un museo.

Insomma, uno strumento divertente, certo, ma anche molto potente (e gratuito rispetto alle controparti) grazie al potenziamento del motore di AI che genere le immagini dal testo. C’è da dire però che OpenAI in Dall-E 3 ha integrato nuovi livelli di sicurezza: non si possono creare immagini di personaggi pubblici, e quando ci sono contenuti potenzialmente offensivi il sistema si blocca.

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content