Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Domani a Roma si incontrano gli innovatori sociali

 

L’innovazione sociale è una sfida di grande interesse per le città del presente e del futuro. Un tema ampio che è l’asse portante del progetto europeo Seismic, a cui partecipa anche l’Italia. Come saranno le città nel 2050? Quali sono le best practices italiane ed europee da cui prendere spunto? Queste alcune delle domande a cui rispondere e che sono state al centro di una serie di incontri locali (Napoli, Roma e Bologna) che hanno fatto da apripista al meeting inaugurale della rete italiana di Seismic, guidata da Cittalia. L’appuntamento per innovatori e stakeholder, che arriveranno da tutto il Paese con l’obiettivo di costruire una prospettiva italiana per l’agenda urbana europea, è per domani a Roma (9-18 Città dell’Altra Economia ). Sfide di medio e lungo periodo per le città di oggi e le città metropolitane del futuro.

Al meeting parteciperà anche Cittadini di Twitter con il direttore Francesco Di Costanzo: “Diamo volentieri il nostro contributo – spiega Di Costanzo – dopo aver partecipato all’incontro di Bologna porteremo anche in quest’occasione la nostra esperienza. L’utilizzo dei social network in chiave di servizio al cittadino e in generale della nuova comunicazione pubblica sono sfide affascinanti da vincere anche per l’innovazione sociale nelle città. E’ un tema di grande importanza che porteremo nel dibattito affinché sia valore aggiunto non solo in Italia ma anche in Europa”.

Partendo dall’attuale dibattito sulle politiche urbane in Italia e in Europa, il workshop di Seismic individuerà temi e modalità d’azione della Rete che si propone di diventare nel biennio 2014-2016 un punto di riferimento nazionale per la definizione di percorsi e strategie utili a diffondere i temi dell’innovazione sociale nel nostro paese.

All’incontro, che sarà introdotto dal segretario generale di Cittalia Pierciro Galeone, dall’assessore all’innovazione tecnologica di Roma Marta Leonori e dal direttore ricerche di Cittalia Paolo Testa, parteciperanno alcuni fra i partner internazionali del progetto (fra questi Eurocities e il capofila dell’azione Austrian Institute of Technology) e il gruppo olandese di artisti New Heroes che hanno recentemente lanciato una call (prorogata al 10 luglio) per chiedere la collaborazione di disegnatori italiani nella rappresentazione grafica delle sfide di innovazione sociale che emergeranno dal meeting. Tutte le info su: www.cittalia.it/index.php/item/5468-innovazione-sociale-cittalia-organizza-il-14-luglio-il-meeting-inaugurale-della-rete-italiana-di-seismic

Ultimi articoli

Il Comune di Reggello presenta il nuovo sito web di Visit Reggello

Ecco l’avatar che risponde al 112 con la lingua dei segni

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content