Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Nasce il design system .italia per la PA

Il design system .italia mette a disposizione della Pubblica Amministrazione nuove risorse per realizzare siti e servizi pubblici 

Creare siti e servizi pubblici digitali basati sui bisogni delle persone, efficienti, accessibili a tutte le persone e rispettosi delle normative. Nasce con questo obiettivo il design system .italia, l’insieme di indicazioni e risorse pratiche a disposizione delle PA e dei loro fornitori per realizzare servizi digitali risparmiando tempo e risorse economiche. Oggi il design system entra ufficialmente nella sua fase beta ed è a disposizione su designers.italia.it per essere testato e utilizzato dalla comunità. 

Com’è composto il design system .italia 

Con la versione beta, vengono consolidate le funzionalità e la struttura della documentazione ufficiale, composta da indicazioni su temi come usabilità, accessibilità, linguaggio, e dei kit di risorse pronti all’uso, che contengono componenti per la progettazione e lo sviluppo dell’interfaccia. È come avere a disposizione dei mattoncini coi quali è possibile prototipare e sviluppare le interfacce dei servizi senza dover partire da zero ogni volta e, in più, con la sicurezza che siano già stati testati sul campo e che garantiscano il rispetto, ad esempio, delle linee guida di design emanate ai sensi dell’art. 53 del Codice dell’amministrazione digitale. La possibilità di copiare il codice dei componenti permette, inoltre, di ridurre notevolmente i tempi per sviluppare un prodotto digitale. 

Non solo: tutti questi componenti, rendono più facile realizzare servizi pubblici semplici da utilizzare per tutta la cittadinanza, garantendo così la possibilità di esercitare i propri diritti e doveri senza discriminazioni. 

.italia, uno sforzo collettivo 

È bello ricordare che, nello spirito open source che contraddistingue il Dipartimento, l’evoluzione delle risorse del design system del Paese è anche il frutto di feedback, segnalazioni di bug e contributi della community di Designers Italia e Developers Italia. Il nome stesso, .italia, che rimanda alla sua natura di strumento di tutte le persone e per tutte le persone, è stato scelto attraverso un sondaggio su Forum Italia che ha coinvolto centinaia di partecipanti. Perché ogni persona può contribuire fattivamente al benessere del Paese, anche con un piccolo contributo. 

Design system .italia v1-beta è disponibile su designers.italia.it/design-system

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content