Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Obiettivi di Accessibilità, la scadenza è il 31 marzo

Obiettivi di Accessibilità, la scadenza è il 31 marzo

Le Pubbliche Amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicare gli obiettivi di accessibilità relativi all’anno corrente entro il 31 marzo.

Ma cosa sono gli obiettivi di accessibilità? Gli obiettivi di accessibilità delle pubbliche amministrazioni mirano a migliorare l’accessibilità dei servizi web e delle applicazioni mobile di cui sono titolari a tutti i cittadini, indipendentemente dalle loro abilità, affinché possano accedere e fruire dei servizi pubblici in modo equo, efficace e senza discriminazioni”. Come si legge dal sito dell’ Agenzia per l’Italia Digitale (AGID).

Da non confondere con la Dichiarazione di Accessibilità altro adempimento che le PA sono tenute a pubblicare col fine di rendere noto lo stato di accessibilità dei propri siti e app istituzionali di cui sono titolari.

In cosa consistono gli Obiettivi di Accessibilità

Gli obiettivi di accessibilità vengono comunicati dal Responsabile per la Transizione al Digitale utilizzando il Form Agid ed essere pubblicati sul sito delle PA attraverso un link che rimanda alla scheda compilata. I dati oggetto di tale comunicazione riguardano diversi aspetti dell’attività digitale dell’ente. L’accessibilità dei siti web, delle app e dell’intranet, i documenti pubblicati sui siti, i servizi di futura attivazione. I dati trasmessi riguardano anche le postazioni informatiche e la formazione del personale addetto alla realizzazione e gestione dei siti web e dei servizi informatici. 

Il Monitoraggio di AGID

Ciò che ne consegue è un’attività di monitoraggio effettuata da AGID e CNR attraverso un sistema automatizzato in grado di ottenere una valutazione dettagliata dell’accessibilità dei servizi della Pubblica Amministrazione. Con l’ultimo monitoraggio al 31 dicembre 2023, sono state valutate 4.234.130 pagine web e 730.116 PDF. Su 3.958 siti web analizzati in regione Lombardia l’incidenza di errori è del 17,10%, per i 2.252 siti web della regione Lazio l’incidenza è al 16,65% invece in Campania su 1.911 siti monitorati è emersa un’incidenza di errori pari al 15,60%. Dati consultabili sulla pagina dedicata di AGID.

Accessibilità e Inclusione

L’accessibilità è un valore per le PA digitali, è la chiave per un’inclusione digitale. E’ lo strumento per assicurare l’accesso paritario ai contenuti online per tutti, indipendentemente dalle loro abilità. E’ indubbiamente una questione di comunicazione digitale!

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content