Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

Pronti per essere spiati? In Europa potrebbe arrivare Chat Control

Pronti per essere spiati? In Europa potrebbe arrivare Chat Control

Ve lo ricordate Echelon, il sistema di intercettazione delle comunicazioni USA? Un complesso sistema software che controlla il download e la diffusione della intercettazione di comunicazioni private e pubbliche. Echelon utilizza le intercettazioni dei cavi sottomarini per controllare le trasmissioni di Internet, in particolare i messaggi e-mail, le telefonate, ecc.

Negli anni furono sollevate numerose interpellanze presso il Parlamento europeo che aprì nel 2001 una commissione temporanea sul caso.

Oggi, proprio quell’UE garantista della privacy e della protezione dei dati dei suoi cittadini, potrebbe far passare una legge, per prevenire gli abusi sessuali sui minori, che potenzialmente però metterebbe a rischio proprio quei diritti di base che negli anni l’Europa si è tanto preoccupata di tutelare.

Il sistema Chat Control obbligherebbe ogni provider fornitore di servizi di messaggistica, dalla mail, alle chat, ecc., a controllare tutti i messaggi e le immagini che passano sulla rete per trovare possibili contenuti dannosi e, nel caso, sarebbe tenuto ad avvisare immediatamente le forze dell’ordine.

Questo sistema potrebbe annullare la cifratura end-to-end che le piattaforme come Whatsapp, Telegram e quelle di posta elettronica mettono in campo proprio per evitare che terze parti, compresi gli Internet Service Provider e i gestori delle reti di telecomunicazione, possano leggere o alterare i messaggi scambiati tra due persone.
Ma è proprio il GDPR, il regolamento europeo sulla protezione dei dati -all’articolo 32- a citare la crittografia come esempio di misure tecniche e organizzative appropriate per garantire un livello di sicurezza adeguato per i cittadini.

La legge doveva essere votata a breve ma le posizioni di molti paesi dell’UE sono contrarie. Sarà quindi da capire, se venisse approvata in un futuro, quale metodo e quali garanzie il sistema Chat Control offrirà per tutelare la tanto osannata privacy che in questi anni ha fatto dell’Europa un baluardo dei diritti digitali nel panorama mondiale.

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content