Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

TikTok, in arrivo i video di 15 minuti

TikTok video 15 minuti

TikTok sta testando la possibilità di caricare video della durata di 15 minuti

La peculiarità che aveva reso famoso il social network cinese, ossia la brevità dei contenuti per favorire una fruibilità immediata, pare stia lasciando il posto a contenuti più lunghi e strutturati.

Tra le novità che il colosso cinese sta lanciando negli ultimi mesi, come lo shop negli USA, arriva dall’esperto di social Matt Navarra l’indiscrezione per cui TikTok sta testando la possibilità di ampliare la durata dei video portandola ad un massimo di 15 minuti, estendendo così il limite attuale di 10 minuti. 

TikTok video 15 minuti

La nuova funzione rappresenta sicuramente una grande novità. In origine, infatti, TikTok aveva fissato la durata massima dei suoi video a 15 secondi, prima ancora di prolungarlo a 60 secondi, 3 minuti, 5 minuti e poi 10 minuti nel 2022. 

A quanto pare, però, per il momento la nuova funzione è in fase di test solo con alcuni utenti selezionati, ma è molto probabile che TikTok decida di rendere l’opzione disponibile a livello globale nel prossimo futuro.

Con i video di 15 minuti TikTok sfida YouTube?

Le implicazioni competitive conseguenti alla scelta di TikTok sono plurime. Anzitutto quelle commerciali, in quanto estendendo la durata dei video la piattaforma cinese potrà inserire una maggiore quantità di pubblicità aumentando quindi i suoi guadagni. 

Ma non solo. Questo cambiamento sembra essere un guanto di sfida lanciato a YouTube, considerata da sempre la casa per i contenuti più lunghi. Gli ultimi anni hanno visto un’osmosi per cui TikTok ha allungato sempre di più la durata dei propri video mentre YouTube ha aperto alla possibilità di creare contenuti più corti con gli Shorts, della durata massima di 60 secondi. 

In questa direzione, sembra quindi che TikTok voglia attrarre nella piattaforma i creators che sono soliti caricare video più lunghi all’interno, permettendo agli stessi di utilizzare solo TikTok per interagire con i propri followers, anche con contenuti della lunghezza tipica di YouTube.

Non è detto, però, che la novità possa essere apprezzata da tutti. TikTok è infatti nata e si è diffusa proprio grazie alla brevità dei suoi video. Staremo a vedere se gli utenti saranno pronti a questo cambiamento.

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content