Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

L’Europa punta alla sua OpenAI: arriva Kyutai

intelligenza artificiale

Nasce il primo laboratorio europeo no-profit di ricerca sull’Intelligenza Artificiale. Fra i promotori iliad, un ex Google e la tecnologia di Nvidia

Anche l’Europa crea la propria intelligenza artificiale. Si chiama Kyutai ed è il primo laboratorio di ricerca indipendente sull’AI “no-profit interamente dedicato alla ricerca aperta nel campo dell’intelligenza artificiale (AI). Il suo obiettivo è affrontare le principali sfide dell’intelligenza artificiale moderna, in particolare sviluppando grandi modelli multimodali – utilizzando testo ma anche suoni, immagini, ecc. – e inventando nuovi algoritmi per migliorarne capacità, affidabilità ed efficienza.

Kyutai si trova alla Station F, campus a Parigi nato nel 2017 per volontà di Xavier Niel, ceo e fondatore del gruppo iliad, che ha un ruolo da protagonista nel progetto sull’Intelligenza Artificiale. A lanciare Kyutai sono in tre, oltre a Niel, sono Rodolphe Saadé, presidente del gruppo logistico CMA CGM, ed Eric Schmidt, ex Ceo di Google e oggi molto concentrato sulle dinamiche legate all’AI. Anche la tecnologia Nvidia sarà parte del progetto.

Con una dotazione di circa 300 milioni di euro – 100 arrivano dal gruppo Iliad, 100 dalla CMA CGM e 100 dalla fondazione Eric Schmidt con altri investitori – Kyutai si dice “impegnata nella democratizzazione dell’intelligenza artificiale, Kyutai si sta posizionando come attore leader nella scienza aperta dell’intelligenza artificiale. La sua ambizione è condividere i suoi progressi con l’intero ecosistema dell’IA: la comunità scientifica, gli sviluppatori, le aziende, la società in generale e i decisori nelle democrazie. Kyutai contribuirà anche alla formazione dei futuri esperti di intelligenza artificiale, offrendo stage agli studenti dei programmi di master e supervisionando dottorandi e dottorandi”.

Ultimi articoli

A Siena il confronto tra le best practices della sanità digitale

In Toscana arriva il Festival della Robotica

Calendario eventi

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content