Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
0%
Premi per ascoltare

L’azienda ospedaliera-universitaria senese vince lo Smart Hospital Award

premiazione Azienda ospedaliero-universitaria Senese

Il premio consegnato durante il Forum Sistema Salute che si è svolto a Firenze: seconda la Asl Toscana Sud Est, terza la Fondazione Policlinico di Tor Vergata

L’ospedale più “smart”, e quindi sostenibile sia al livello ambientale che sociale, è l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, che con il suo EPC (Energy performance contract) ha mosso passi significativi sulla strada dell’efficientamento energetico della struttura. L’Aou Senese riceve lo “Smart Hospital Award” sul palco della dall’ottava edizione del Forum Sistema Salute, organizzato da Koncept il 19 e 20 ottobre alla Stazione Leopolda di Firenze.

Il premio, istituito dal Forum in collaborazione con Fiaso, valorizza la gestione intelligente delle risorse ambientali e non solo. A ricevere il riconoscimento sono tutte quelle aziende che hanno adottato misure di efficientamento e risparmio energetico, ma anche una gestione virtuosa dell’inclusione e del benessere per i lavoratori. Alla seconda edizione del bando “Smart Hospital Award” hanno partecipato 28 soggetti diversi, tra aziende pubbliche, aziende private e fornitori.

Nella sezione dedicata alle aziende sanitarie pubblichesul secondo gradino del podio, dopo l’Aou Senese, si piazza la Fondazione l’Asl Toscana Sud Est con un progetto di efficientamento energetico. La Fondazione Policlinico di Tor Vergata, con il suo progetto di riqualificazione energetica del Policlinico, si classifica terza.

Lo “Smart Hospital Award” ha valorizzato anche le progettualità virtuose tra le aziende sanitarie private, concorrenti in una sezione dedicata. Primo classificato, tra le organizzazioni della sanità privata, è l’Ospedale Humanitas Gradenigo con il suo progetto di efficientamento energetico. Seconda la Casa di Cura Cellini, che ha efficientato le risorse energetiche della sua clinica privata. Terza la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs, con il suo progetto di “uso razionale della risorsa idrica con nuovi impianti tecnologici ad osmosi inversa per la riduzione del consumo di acqua”.

Una sezione riservata del premio anche per le aziende fornitrici, tra le quali spicca Wellspect, per la sua “fornitura a basso impatto ambientale”. Seguita da Cisa Production, con il progetto “Cisa Medical waste treatment 4.0”. Al terzo gradino del podio di questa speciale sezione c’è Biomerieux, con il progetto “Sito Biomerieux”.

“Con tecnologie e competenze che corrono sempre più veloci – spiegano da Koncept – questa ottava edizione del Forum Sistema Salute non poteva non guardare alle eccellenze del sistema italiano in tema di sostenibilità e innovazione. Questo premio valorizza i progetti virtuosi, con l’obiettivo di stimolare la cultura della sostenibilità in aziende molto energivore come quelle sanitarie”.

Ultimi articoli

Il Comune di Reggello presenta il nuovo sito web di Visit Reggello

Ecco l’avatar che risponde al 112 con la lingua dei segni

All’Ospedale di Massa l’AI aiuterà i pazienti con asma grave

Calendario eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content